Skip to content
Increase font size Decrease font size Default font size

Chiusano di San Domenico PDF Stampa E-mail

Popolazione residente 2490 (M 1226 – F 1264)
Densità per kmq.101,4 (dati Istat 2001)
Superficie 24,56 kmq.
Altitudine 706 m.s.l.m.
Santo Patrono San Michele  Arcangelo
Info Municipio, via Forno, 83040 Chiusano San Domenico (AV)
tel. 0825985076 fax 0825 985656

http://www.comune.chiusanodisandomenico.av.it

Ottieni indicazioni stradali

Bollet
tino meteo


Il Monte


Un po’ di Storia
Chiusano ha avuto un ruolo non secondario nelle guerre sannitiche. Lo testimonia il ritrovamento nel sepolcro degli Scipioni a Roma della lapide di Lucio Cornelio Scipione Barbato (298 a.C.) sulla quale come grandi gesta del Console sono ricordate la conquista di Taurasi (Taurasi) e di Chiusano (Cisauna) due centri sanniti. Molti feudatari hanno governato il paese, a partire da Riccardo de Clusano nel 1147 sino a Federico Capace Tomacelli, Marchese al 1592. Il ‘600 fu per Chiusano un secolo Particolare: mentre in Europa viveva una crisi economica e demografica, il paese conobbe un buono sviluppo perché in quei luoghi decenni di tensione ebbe come signori i membri dell’antica e nobile famiglia napoletana dei Carafa. Tiberio Carafa  nel 1637 fu insignito dal Re di Spagna col titolo di Principe. I chiusanesi ebbero come signore non più un barone od un marchese ma un Principe. I Carafa  restarono al potere dal  1637 al 1747, poi il feudo passò ai baroni Anastasio fino agli inizi del 1800, periodo in cui, con l’arrivo dei francesi, il feudalismo fu abolito. All’indomani dell’Unità d’Italia, Chiusano, come tutte le aree meridionali,si trovò a fronteggiare il brigantaggio. Durante questo periodo ed in quello immediatamente successo cominciò la grande emigrazione che ha caratterizzato il Sud sino agli anni 70.


Come arrivare

Autostrada A16 (Napoli-Canosa) uscire al casello di Avellino Est, direzione Montella Lioni, ed immettersi sulla SS  Ofantina. Uscire a Chiusano San Domenico.
Autostrada A3 (Salerno –Reggio Calabria) uscire al casello di Contursi ed immettersi sulla SS Ofantina bis, direzione Contursi – Avellino. Uscire a Chiusano San Domenico.Stazine ferroviaria più vicina Luogosano.


Da vedere
Il palazzo Carafa, la cui costruzione risale alla metà del 600 ; Palazzo Buono, realizzato totalmente in pietra e anch’esso risalente alla metà del 600 ; la chiesa di San Domenico , che conserva alcuni affreschi settecenteschi e la tomba della nobile principessa Maria Carafa; la chiesa di Santa Maria degli Angeli, edificata nel 700 e la chiesa del Rosario , eretta sul finire del 1800 . Da vedere anche la chiesa si San Giuseppe e la Cappella di San Michele . Notevole è L’Eremo di Santa Maria della Valle , immerso nei castagneti e risalente agli inizi del secolo XIII .


Manifestazioni Religiose

Prima domenica di Maggio festa della Santa Croce
8 Maggio Festa di San Michele Arcangelo
22 Maggio Festa di Santa Rita
13 Giugno Festa di Sant’Antonio da Padova


Manifestazioni popolari

2 Febbraio Sfilata della cattura dell’orso
Luglio- agosto Estate chiusanese
Agosto Festa del centro storico
Agosto Festa della Montagna


Gastronomia
Gennaio Sagra del maiale
Prima settimana di agosto Sagra Contadina
Luglio – Agosto sagra della pasta a mano e del maiale
Estate Sagra dell’acqua lemma
Novembre Sagra della Castagna.