Skip to content
Increase font size Decrease font size Default font size

Segretario PDF Stampa E-mail


Avv. NADIA DELLA MONICA

Telefono: 0827609416 Fax: 0827609411
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.




Le funzioni del Segretario Generale ai sensi dell'art.45 dello Statuto.

1. La Comunità Montana ha un Segretario Generale che esercita le funzioni e le competenze attribuitegli dalle leggi e dal presente Statuto.
2. Il Segretario Generale, nel rispetto delle direttive impartitegli dal Presidente della Comunità Montana, sovraintende allo svolgimento delle funzioni dei dirigenti e dei responsabili
delle aree e ne coordina l’attività, cura l’attuazione dei provvedimenti, è responsabile dell’istruttoria delle deliberazioni, provvede ai relativi atti esecutivi e partecipa alle riunioni della Giunta Esecutiva e del Consiglio Generale. E’ responsabile, in via esclusiva, dell’area Amministrativa.
3. Al Segretario Generale, ferme le competenze e le attribuzioni affidate al dirigente dell’area tecnica e tecnico-manutentiva, spetta la gestione finanziaria, tecnica e amministrativa, compresa l’adozione di tutti gli atti che impegnano la Comuni tà Montana verso l’esterno, mediante autonomi poteri di spesa, di organizzazione delle risorse umane e strumentali e di con trollo . Il Segretario Generale è responsabile della gestione e dei relativi risultati.
4. Il Segretario Generale nell’esercizio dei poteri e delle attribuzioni:
a) determina, informandone le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative sul piano nazionale, l’orario di servizio e l’orario di apertura al pubblico e l’articolazione dell’orario contrattuale di lavori in relazione alle esigenze funzionali delle diverse aree, previo eventuale esame con le organizza zioni sindacali di cui all’art. 45, comma 8, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29 e successive modificazioni ed integrazioni, secondo le modalità di cui all’art. 10 del cita
to decreto legislativo; b) adotta gli atti di gestione del personale e provvede all’attribuzione dei trattamenti economici accessori spettanti al personale, nel rispetto di quanto stabilito dai contratti collettivi per il personale di cui all’art. 2, comma 2, del decreto legislativo sopra richiamato;
c) individua, in base alla legge 7 agosto 1990, n.241, i responsabili dei procedimenti, con esclusione dei responsabili dei procedimenti che fanno capo all’area tecnica e tecnico-manuten
tiva, e verifica, anche su richiesta di terzi interessati, del rispetto dei termini e degli altri adempimenti;
d) coordina le attività dei responsabili dei procedimenti individuati in base alla legge 7 agosto 1990, n. 241;
e) formula proposte agli organi politici e, nello stesso tempo, cura l’attuazione dei programmi dagli stessi definiti;
f) esercita i poteri di spesa, nei limiti degli stanziamenti di bilancio e di acquisizione delle entrate;
g) presiede le Commissioni di gara;
h) presiede le Commissioni di concorso per le assunzioni di personale;
i) verifica periodicamente il carico di lavoro e la produttività previo eventuale esame con le organizzazioni sindacali di cui all’art. 45, comma 8, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29 e successive modificazioni ed integrazioni, secondo le modalità di cui all’art. 10 del citato decreto legislativo.
5. Il Segretario Generale è direttamente responsabile in relazione agli obiettivi della Comunità Montana, della correttezza amministrativa e dell’efficienza della gestione.


 

 

Amministrazione trasparente

Amministrazione trasparente